Questo nuovissimo corso è indicato per tutte le donne che vogliono scoprire la loro potenzialità.

Quando?

21-22 Maggio 2022

Sabato: 14.30 – 18.30
⬇️ 21.00 – 22.00 ⬇️
MEDITAZIONE
viaggio sciamanico

Domenica:
9.30 – 12.45
14.30 – 18.30

Dove?

🎥

In diretta da uno Studio Televisivo.

Riceverai il link via mail per partecipare.
Visualizzabile da qualsiasi dispositivo.

Questo è un corso nuovissimo che si basa su una parola: LIBERTÀ

La liberazione dalle catene delle vecchie fedi, ideologie e paure che tengono imprigionate all’illusione che siamo distinti uno dall’altro e da Tutto ciò che è.

Questo corso è indicato per tutte le donne che vogliono sentirsi libere.

Allora il Signore Dio fece cadere un sonno profondo su Adamo, che si addormentò. E mentre dormiva, Dio prese una delle sue costole, mettendo carne al suo posto; poi, con la costola tolta all’uomo, formò la donna.
Genesi 2,21-22

Come recita il passo della Genesi che hai appena letto, la libertà è il destino di ogni essere vivente. Sebbene alcuni teologi sostengano che l’umanità ha perso il libero arbitrio a causa della disubbidienza di Eva, in realtà non esiste nessun libero arbitrio finché una persona non può scegliere liberamente tra il bene e il male. Adamo e Eva non avevano scelta, quindi, mancavano di libero arbitrio. In un certo senso il paradiso biblico era una condizione di eterna prima infanzia, senza la conoscenza degli opposti che formano il mondo. Adamo e Eva scelsero quindi di entrare nell’età adulta e di accettare il dolore che accompagna la crescita.
La donna, Eva, è la metafora del più alto livello dello sviluppo bio-pscico-spirituale femminile. A livello biologico è una madre capace di generare una nuova vita; a livello psicologico è disposta a contestare l’autorità e a sfidare l’ignoto anche a rischio della propria vita quando la sua innata saggezza (il serpente) le suggerisce un modo per arricchire il mondo.
Infine, a livello spirituale, ci si rende conto che tutte le cose sono in rapporto tra loro e interconnesse, persino gli estremi opposti di bene e male.

Nei primi anni Cinquanta un ricercatore di nome Jost aveva scoperto che il corso normale dello sviluppo umano è femminile. Aveva rimosso le gonadi fetali (testicoli) di embrioni di coniglio maschio in gestazione e i coniglietti nati erano stati normali femmine. Jost scrisse che “in assenza di gonadi, si è avuto uno sviluppo femminile”. Per questo motivo lo sviluppo nei mammiferi va nella direzione femminile. Tutti gli embrioni iniziano a svilupparsi come femmine e solo alla sesta settimana di gestazione, sotto l’influenza di particolari antigeni prodotti dal cromosoma Y, i feti destinati a diventare maschi iniziano la loro differenziazione. Quindi le donne non derivano dalla costala di Adamo, semmai sono gli uomini a provenire dai cromosomi di Eva.

Vuoi scoprire cosa imparerai durante il corso?

  1. Il destino dell’essere umano: come si forma e quali sono le leggi che lo governano
  2. Il ruolo del Fato e del Libero Arbitrio
  3. Il peso karmico: eredità da vite precedenti?
  4. Perché accadono le cose negative? La ricerca del significato.
  5. Guarire la paura attraverso le barriere di spazio e tempo
  6. La pace e la guarigione, la meditazione e la preghiera
  7. Il ciclo vitale femminile. La vita è suddivisa in settenni:
    0 – 7: prima infanzia
    7 – 14: seconda infanzia
    14 – 21: adolescenza
    21 – 28: una casa propria
    28 – 35: la transizione dei trenta
    35 – 42: guarigione e equilibrio
    42 – 49: la metamorfosi della mezza età
    49 – 56: Dalle erbe alla terapia ormonale sostitutiva
    56 – 63: il cuore di una donna
    63 – 70: le figlie della saggezza
    70 – 77: I doni del cambiamento
    77 – 84 e oltre: riepilogare la nostra vita

PRENOTA IL TUO POSTO

Parteciperà a questo mio corso Angelo Elia ricercatore di rimedi naturali, da anni si occupa della filosofia del “buon vivere”. Esperto della potenza delle piante curative. Agrotecnico appassionato di astrologia, vuole fondere i sapori di terra e cielo.

  • IL CIBO CONSAPEVOLE
  • IL GUSTO DEL CIBO E LA TUA GUARIGIONE
  • IL RUOLO DELL’ASTROLOGIA NEL CIBO CHE MANGI
  • LE PIANTE CHE TI GUARISCONO

E la dott.ssa Anna Tardioli, specializzata in Psicogenealogia e Cabala Ebraica, che tratterà le seguenti argomentazioni:

L’Albero Familiare

La psicogenealogia è una struttura terapeutica che cerca di identificare e trattare gli effetti negativi nella vita di una persona dovute a trasmissioni transgenerazionali.
Lavorare con la psicogenealogia comporta una maggiore consapevolezza della propria posizione dando il giusto carico di responsabilità a ciascun membro della famiglia. È una tecnica molto efficace nelle situazioni in cui trasciniamo un peso che non ci appartiene, in caso di malattia, quando ci sono delle ansie, paure o fobie inspiegabili, dei dolori vecchi.

I terapeuti di solito lavorano su quei nodi che gli “antenati” non hanno ancora risolto e in qualche modo quella patata bollente è ricaduta su di noi. L’albero genealogico è come un mandala: un giorno lo guardi e non ci trovi nulla di interessante, poi lo guardi in un altro momento e vedi qualcosa per cui inizi a piangere.

Viene quindi proposta un’analisi del genogramma, schema dell’albero di famiglia, in proporzione alla consapevolezza e alle risorse dell’allieva. La trasmissione all’interno della famiglia avviene nei modi più svariati: a volte la comunicazione è chiara e scontata o addirittura formalizzata come nel caso dei testamenti o delle ultime volontà. In altri casi la “trasmissione” è sottile, subdola, invisibile e, per alcune situazioni, nulla. Curiosamente fin dai tempi antichi l’albero è stato associato all’uomo, ritrovandone reciproche similitudini: nella sua forma verticale riconosciamo la tensione verso l’alto, le intenzioni, le idee, mentre nelle radici, la concretezza, la sicurezza, le convinzioni. Non a caso si parla di “avere i piedi ben piantati per terra”. L’albero genealogico sposta il focus dall’uomo alla sua famiglia e gli avi diventano tanti rami.

Il Genogramma

Gli elementi “tipici” del genogramma sono molteplici e possono essere così raggruppati:

  • nomi, soprannomi, posizione parentale di ogni soggetto rappresentato;
  • date di nascita, di morte, eventuali gravi malattie, matrimoni, separazioni, divorzi, importanti “riti di passaggio”;
  • luogo di residenza e date di “spostamenti” / trasferimenti significativi;
  • frequenza dei contatti tra i soggetti;
  • intensità e tipo di relazione tra gli individui indicati nel genogramma;
  • rotture / separazioni emotive ed affettive;
  • etnia, occupazione, livello socio-economico, appartenenze religiose o di altro genere (se significative);
  • caratteristiche di salute e di personalità peculiari dei soggetti rappresentati.

Quali sono le persone della famiglia con cui hai una relazione più stretta? E con quali persone esterne alla famiglia hai un legame particolare?

Quali persone ti aiutano maggiormente quando ne hai bisogno?

Da chi va ogni persona della tua famiglia quando ha bisogno di essere aiutato o ha voglia di parlare un po’?

Chi è il più “forte” della famiglia? E il più debole? Quello che ha sempre più problemi?

Con chi passi più tempo tra le persone della tua famiglia? E con chi tra quelle che vivono con te? A chi assomigli di più come carattere? A chi vorresti assomigliare?

Riceverai tutte le risposte e i chiarimenti sul significato di queste domande.

E infine tratteremo anche i seguenti argomenti:

I condizionamenti ricevuti: parole non dette durante l’adolescenza, i silenzi oppure le parole che ci hanno ferito e fatto creare una barriera difensiva “a me dicevano che avevo un brutto carattere e che ero uguale a mio padre e sono cresciuta con l’idea di essere antipatica e musona”

Le credenze limitanti: “non sai fare questo e quello” “stai attenta!” “devi svegliarti”

Le informazioni ricevute sul nostro modo di essere: “quanto mangi” “non sei capace” “non sei portata”

Come puoi liberarti definitivamente da tutto ciò?

Chi è tuo padre: maestro o carnefice? Oppure l’eterno assente? Perché lo hai scelto? Come influenzerà la tua vita?

La procreazione: perché certe donne non vogliono figli? Da cosa deriva la decisione di non voler procreare?

Una straordinaria occasione per liberarsi dai blocchi famigliari e conoscere la potenza femminile.
Sono previsti esercizi, esperimenti, test, tavola rotonda durante tutto il corso.

PRENOTA IL TUO POSTO
Nunzia Alessandra Nandra Schilirò
Nunzia Alessandra Nandra SchiliròVice Questore di Polizia
Il rispetto e la libertà non hanno prezzo.
Michela Salotti
Michela SalottiOperatore olistico professionista ex legge 4 /2013
ideatrice di
Soul Connection, docente presso la scuola Erba Sacra di Roma, autrice
di numerosi libri che toccano le varie fasce di età e che trattano
argomenti di crescita personale e consapevolezza.

Programma Michela

SOUL IN CONNECTION: Trova il tuo personale modo di essere un canale di luce

  • Cos’è Soul in Connection
  • Ogni individuo ha il suo potenziale e il suo personale modo di essere un canale
  • Requisiti fondamentali per essere un canale: ascolto e intenzione
  • Da dove provengono le nostre resistenze inconsce che impediscono la realizzazione del Sé: vita attuale, dinamiche con i genitori, energie bloccate nelle dinamiche della stirpe, ipotetiche vite passate.
  • Metodi di percezione, ogni parte di noi ci parla: corpo, respiro, emozioni, visualizzazioni, intuizioni
  • Fare le giuste domande
  • Imparare a decodificare i segni e le informazioni che ci arrivano
  • Rielaborare le informazioni ricevute trasmutando l’energia in strumento di forza sano, grazie alla meditazione personalizzata o altro.
  • Protezione e pulizia energetica

Cosa riceverai iscrivendoti oggi?

  • Due giornate di Full-Immersion + Serata di Meditazione

  • Registrazione COMPLETA dell’evento

  • Tutte le SLIDE proiettate

  • Dispense riservate

  • Esercizi e rituali in prima persona

  • Confronto diretto con gli insegnanti

Istruzioni per partecipare

  • Clicca sul link che riceverai via email

  • Assicurati una buona Connessione Internet

  • Visione consigliata su: PC o Tablet

  • Preparati 15′ in anticipo

  • Cerca un posto tranquillo e riservato

Info e Costi

  • Costo: 190€ 127€

    Il corso verrà interamente registrato e consegnato ai partecipanti.

🎁 Sconto riservato

Se hai partecipato al Corso La Formula di Dio, puoi ottenere un prezzo davvero speciale fino al 27 Aprile!
Ti basta usare il codice FUOCO nella pagina del carrello, oppure inviare il bonifico del prezzo scontato entro il 27 Aprile!

Oppure


bonifico-bancario

    Seleziona il corso che vuoi frequentare

    la Privacy Policy

    Nota Bene: Iscriviti con la tua email e ricevi le indicazioni per effettuare il bonifico

    La voce di chi mi ha conosciuto

    Molto di più…

    Ho aspettato un San Tommaso che sapesse rispondermi, l’ho trovato, ero pronta ad ascoltarlo, ho ricevuto molto di più di ciò che mi aspettavo.

    Grazia Anna Brancati, Studentessa

    Una rivelazione senza fine!

    Una esperienza profonda e forte allo stesso tempo. Anche se virtuale, riesci comunque a “sentire” la forza e soprattutto l’energia che ti trasmette. È come averlo davanti a te. È come un viaggio in treno, dal quale non vorresti scendere mai, perché sono pressoché infinite le cose che potrebbe dirti.

    Luca Tateo, Studente

    Non una Guida come le altre

    Marco é una di quelle persone che la Vita ti regala al momento giusto. Le sue ricerche e il suo modo diretto di parlare e scrivere apre la mente e il cuore alla Realtà, senza mai farti sentire in obbligo. Rispetto ad altre persone che si definiscono Guide, Lui non si erge mai a “ti dico cosa devo fare”, ma attraverso le sue ricerche e le sue collaborazioni indica la strada, lasciando ad ognuno la Responsabilità del proprio Essere.

    Morena Berri, Studentessa

    Una Gran Bella Anima

    Marco ha la capacità di stimolare alla riflessione. E’ preparato, competente, disponibile al confronto e quindi al dialogo, Generoso. La Sua continua ricerca rendono i suoi corsi sempre molto interessanti e mai banali.

    Simona Belmessieri, Studentessa

    Un vero mentore

    Un mentore che ti farà conoscere i vari aspetti della vita in un modo che, “lo devi ascoltare” e poi…

    Enrico Piscioneri, Studente

    Senza parole…

    Gli eventi di Marco sono strepitosi! Per me non ci sono altri aggettivi per definirlo. Mi ha dato tanta conoscenza su elementi che di per sé potrebbero risultare eterei e che lui rende precisi, concreti e tangibili con prove dimostrabili scientificamente. Ho imparato che ogni cosa che accade nella vita ha un significato profondo e che nulla è dato per scontato. Ciò che ci accade è per noi, anche se apparentemente scomodo. E’ lì, in quel preciso momento, per donarci la possibilità di evolvere e cambiare, superando paure, condizionamenti e limiti mentali. I valori aggiunti di questo corso sono sicuramente la chiarezza e la direzione oggettiva con strumenti concreti. GRAZIE.

    Gaia Ranaudo, Studentessa